:: a proposito di dimensioni
:: introduzione al "sex design"
:: la "Designer Laser Falloplastica"
:: allungamento del pene
:: ingrossamento del pene
:: allungamento + altri interventi
:: ingrossamento del glande
:: la "chirurgia senza dolore"
:: domande e risposte
:: altri interventi chirurgici
:: galleria fotografica
:: media e tv
:: info & finanziamenti
Home Page / Articoli / Cosa fa del grasso un buon Filler? Considerazione del dr. Sidney Coleman

               

Il dr. Coleman è unanimemente considerato il massimo esperto mondiale nell'utilizzo del proprio grasso corporeo. Autore di alcune migliaia di procedure di liposcultura, ha ideato e brevettato la tecnica della liporistrutturazione, grazie alla quale ha enormemente migliorato i risultati dell'attecchimento del grasso impiantato. 

Di seguito riportiamo le considerazioni del Dr. Sidney Coleman sul l'utilizzo del grasso au
tologo, preparato secondo la sua tecnica, sottolineando che si tratta di un commento sul l'utilizzo della liporistrutturazione in varie parti del corpo, e quindi non solo e specificamente sul l'utilizzo nel pene.

Che cosa fa del grasso un buon filler?

Ci sono molte ragioni per le quali il grasso del proprio corpo è il filler ideale. 

  • E' una sostanza autologa, cioè parte del proprio organismo, e perciò non può causare alcuna reazione allergica o rigetto, come può invece accadere con l'uso di filler di sintesi o con il grasso di un'altra persona. Per la maggior parte di noi, il grasso è spesso presente nell'addome, sui fianchi o sulle cosce, e in genere siamo contenti di liberarcene almeno in parte!

  • E' permanente. Ci sono tutte le ragioni per ritenere che l'innesto di grasso autologo sia permanente, contrariamente a quanto avviene con i filler riassorbibili a base di acido jaluronico, che devono essere ripetuti nel giro di qualche mese. Il dr. Coleman ha seguito i propri pazienti per molti anni, e le fotografie documentano la permanenza del grasso anche dopo 10 o più anni dall'impianto.

  • Può esser usato per scolpire. Diversamente dal silicone convenzionale o dagli impianti salini, il grasso può essere utilizzato per scolpire la forma dei seni secondo i bisogni e i desideri della singola paziente. Il grasso strutturale può essere impiantato esattamente dove è necessario per rendere i seni più simmetrici. Può essere impiegato per correggere i difetti secondari a una lumpectomia [asportazione di tumori di piccole dimensioni] o dovuti a cicatrici o malformazioni congenite (seni tuberosi), ma anche per esaltare lo spazio tra i seni, riempire i tessuti svuotati da un calo ponderale o dall'allattamento, o per nascondere i contorni di impianti mammari troppo visibili.

  • Le incisioni sono piccole. Le incisioni attraverso le quali si raccoglie il grasso, così come quelle attraverso le quali si inseriscono le cannule per impiantare il grasso, sono piccole, circa 1/4”-1/3” (meno di 1 cm). Generalmente le incisioni sono nascoste nelle pieghe naturali del corpo, l'angolo della bocca, le sopracciglia, la piega inferiore dei seni, l'inguine, ecc.

  • Il risultato è naturale. Il grasso trapiantato dà la stessa sensazione di qualsiasi altro tessuto del corpo. E' impossibile distinguerlo visivamente o al tatto dal tessuto mammario.E lo stesso vale per il grasso strutturale usato per correggere i difetti di una liposuzione, o impiantato nel viso, o nel pene.

  • Il risultato è doppio. Con la lipostruttura non si ottiene solo la correzione o l'esaltazione della zona trattata, ma si liberano le zone donatrici del grasso indesiderato.

  • Le cellule staminali. Gli studi mostrano che le cellule staminali associate al grasso autologo trapiantato possono svolgere alcune notevoli funzioni. Nel tempo, il grasso trapiantato ha dimostrato la capacità di migliorare la qualità e la consistenza della pelle – anche di quella danneggiata dalle radiazioni, dal sole o dalle ustioni. Vi sono inoltre evidenze che il miglioramento prosegue per anni dopo il trapianto iniziale. Spesso i pazienti riferiscono del recupero della sensibilità in tessuti resi insensibili dalla mastectomia o da altre procedure chirurgiche.

giovedì 13 giugno 2013

Chi siamo
Dove siamo
Novità
Video 3D
Contatti
Per CONTATTARCI compila il modulo cliccando qui

NUMERO UNICO PER GLI APPUNTAMENTI

02 2941 2461

 
AndroTweet
AndroTweet by www.androweb.it
gli altri siti di andrologia